Comunicati Stampa Siena Sport

Dati FS, Toscana tra le migliori realtà italiane. Ceccarelli: “Dati inimmaginabili tre anni fa”

David Busato
Written by David Busato
FIRENZE. Riceviamo e pubblichiamo:”I dati diffusi da Trenitalia riguardo all’andamento del servizio ferroviario regionale nelle varie realtà italiane per il primo bimestre 2017 collcano la Toscana tra le realtà con performance migliori, con percentuali nettamente più positive rispetto alla media nazionale. “Fa piacere leggere questi dati – ha detto l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – ricordo bene la situazione che ho trovato 3 anni fa, quando insieme al presidente Rossi abbiamo deciso di scommettere sul ferro e concentrare risorse ed energie su questo settore. Allora non era facile immaginare di poter raggiungere il dato medio nazionale in tema di regolarità del servizio, mentre oggi addirittura siamo in linea con la situazione delle più efficienti regioni europee”.
“Oggi – prosegue Ceccarelli – in Toscana abbiamo una puntualità che non si trova in Francia, in molti land tedeschi o in Inghilterra; abbiamo un tasso di cancellazioni pari allo 0,6%, performance di primo livello assoluto in Europa. Tutto questo è frutto di una vera e propria svolta, che è stata ben interpretata dai gestori. Ma è frutto soprattutto dell’impegno profuso per il rinnovo dei treni”. “Solo negli ultimi tre mesi sono entrati in servizio 5 treni nuovi. E per i prossimi anni puntiamo al completo rinnovo del parco mezzi circolante, oltre che a portare a compimento gli interventi e i progetti già avviati. Vogliamo eliminare alcune criticità infrastrutturali e migliorare ulteriormente la qualità del servizio per i cittadini toscani e questi dati ci fanno capire che siamo sulla giusta strada”.

 

About the author

David Busato

David Busato

Giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze Politiche e Documentazione e ricerca storica (entrambe a Siena). Docente. Collaboratore di Primapagina Chiusi, Lettera 43 e Qui Siena. Il suo motto, non originale, è "Fai quello che devi, accada quello che può...".